Blog

Andateci piano perché anche se smart sono sempre droghe

Per i prof inglesi le università fanno poco e male contro l’abuso di smart drugs tra gli studenti. Sono sempre di più, infatti, i ragazzi che per rimanere concentrati sui libri e superare lo stress da esami assumono, senza prescrizione medica, potenti farmaci legali come Modafinil, Ritalin e Adderal. Che, invece, sono prodotti per curare patologie che loro non hanno. Per combattere il consumo eccessivo e smodato di questi medicinali, i docenti d’Oltremanica hanno avanzato ai vertici accademici britannici un ventaglio di proposte. Da quelle più radicali come il test del sangue a soluzioni come l’organizzazione di campagne di sensibilizzazione e momenti di dibattito come già sperimentato con successo nel Campus di Oxford.

Post a comment