Blog

Sei indicazioni utili per i maturandi dislessici

Ecco le istruzioni e le modalità di svolgimento degli Esami di Stato per gli studenti dislessici illustrate dall’Associazione Italiana Dislessia e dal MIUR:

1) È possibile utilizzare tutti gli strumenti compensativi.

2) Si può usare il proprio PC con i software specifici installati per l’apprendimento, previo controllo fatto dalla Commissione per impedire di accedere a materiali di consultazione non ammessi durante l’esame.

3) Per la piena comprensione dei testi delle prove scritte,si può usufruire di dispositivi per ascoltarli in formato mp3. Oppure, la Commissione può prevedere di individuare un proprio componente che possa leggerli.

4) Per i candidati che utilizzano la sintesi vocale, la Commissione può provvedere alla trascrizione del testo su supporto informatico.

5) È possibile prevedere tempi più lunghi per lo svolgimento delle prove scritte e adottare criteri valutativi attenti al contenuto piuttosto che alla forma.

6) Per quanto riguarda la lingua straniera, gli studenti con DSA che hanno scelto di essere esonerati dal corso durante l’anno possono sostenere prove differenziate finalizzate solo al rilascio di un’attestazione.

Inoltre, fanno sapere AID e MIUR, che è preferibile consegnare i materiali (mappe/tabelle/formulari) prodotti dai ragazzi durante l’anno anticipatamente alla segreteria della scuola, affinché vengano timbrati, firmati e messi nella cartelletta personale del ragazzo, che sarà poi a sua disposizione durante le prove d’esame.

MIUR – Ordinanza 257/2017

Posta un commento

Close