Lavoro

Cosa cercano i giovani sul posto di lavoro? La serenità

Che cosa sognano i giovani sul posto di lavoro?  Non la carriera , non lo stipendio  – va bene, anche quelli – ma prima di tutto la serenità , un ambiente accogliente che permetta a ciascuno di esprimere il proprio talento . Stipendio e carriera sono due elementi basilari (rispettivamente 34% e 15%), ma un intervistato su due da parte di Adecco Group considera prima altri fattori: appunto, un clima aperto e collaborativo , la presenza di ampi benefit  aziendali, l’attenzione all’ambiente , la possibilità di lavorare con flessibilità di orari e luoghi e su progetti innovativi.

Continua a leggere l’articolo.

Read more

In Italia troppi disoccupati e pochi qualificati.

Dall’ascensorista al tornitore di metalli. Sono oltre 200 mila i lavoratori specializzati che le aziende italiane cercano ma non trovano. E paradossalmente, nonostante l’alto tasso di disoccupazione giovanile, è proprio tra le nuove generazioni che scarseggiano figure professionali che rispondono alla domanda delle imprese. A lanciare l’allarme è una recente indagine di Unioncamere. Che in cima ai comparti industriali con maggior carenza di manodopera segnala quello delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, dell’elettronica e metalmeccanico. Tra i più ricercati spiccano: gli addetti alle macchine utensili, i responsabili di progetto nel settore chimico, gli elettrotecnici e gli analisti programmatori.

Read more

Counselling Job

Gli studi dell’OECD evidenziano che i NEET,Not in Education, Employment or Traini” giovani tra i 15 e i 29 anni che non sono iscritti a scuola né all’ università , che non lavorano e che nemmeno seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale sono nel nostro Paese oltre due milioni, il 21,2 per cento della popolazione nazionale di riferimento: un esercito immobile di nuovi analfabeti lavorativi, che ha perso il treno dell’istruzione, che scivola verso i confini del mercato occupazionale.

Sono giovani scoraggiati e marginalizzati, spesso costretti all’inerzia a causa di svantaggi multipli, bassa scolarità, il 46% ha al massimo la licenza media, associata a disagio familiare, problemi di salute, povertà e altre forme di esclusione sociale. Si tratta di una fascia della popolazione che con maggior evidenza sta subendo gli effetti dei processi di scardinamento dello stato sociale che, in diversi paesi, hanno prodotto la dismissione dei piani di lotta all’esclusione sociale e hanno leso pesantemente il diritto allo studio e all’accesso ai servizi sociali e sanitari. I problemi che incontrano i giovani italiani a trovare una qualche direzione e a emanciparsi dalla famiglia di origine, posticipando, quindi, l’ingresso nell’età adulta sono anche il riflesso della struttura del sistema occupazionale.

In questa fase di crisi accentuata che vede una sempre maggiore  precarizzazione lavorativa della popolazione più giovane ANTARES onlus mette a disposizione dei giovani un servizio gratuito di assistenza di avvio al lavoro da parte di un consulente  specializzato.

Il servizio offre assistenza per:

  • ANALISI DELLA SITUAZIONE: esame della realtà personale, orientamento al lavoro;
  • ANALISI DELLE RISORSE: il bilancio delle competenze;
  • DEFINIZIONE DELL’OBIETTIVO PROFESSIONALE: ruolo, tipologia di azienda, settore;
  • PREDISPOSIZIONE DEGLI STRUMENTI DI RICERCA: CV e Lettera di marketing;
  • IL SELF MARKETING E LA COMUNICAZIONE: la telefonata ed il colloquio di selezione;
  • I CANALI DELLA RICERCA: canali visibili e canali invisibili;
  • IL PIANO D’AZIONE: redazione del progetto, organizzazione del piano di lavoro, controllo dei risultati;
  • COACH per DSA: supporto e affiancamento a chi soffre di un disturbo specifico di apprendimento.
Read more

Impara l’arte e mettila da parte!

L’associazione ANTARES Onlus organizza corsi pratici, tenuti da artigiani professionisti del settore. Al fine di mettere nelle mani dei giovani competenze pratiche e immediate.

CORSI ATTIVI

Corso di tinteggiatura e verniciatura

Il corso è diretto a giovani disoccupati di età compresa dai 16 ai 21 anni che vogliono conoscere le basi della tecnica della tinteggiatura e verniciatura, su come tinteggiare le pareti interne ed esterne.

Il corso, si svolgerà 2 incontri a settimana per un totale di 6 settimane.

Iniziativa sostenuta grazie alla Ditta: V.I.M. Di Zucchinali Angelo & C. S.N.C.

Read more