Blog

I baby lavoratori in Italia

In Italia, sono circa 260 mila gli under 16 che invece di andare a scuola lavorano. Il 33% svolge attività casalinghe il 40% nell’attività di famiglia. Commessi, baristi, parrucchieri, braccianti agricoli, meccanici di officina e manovali nei cantieri sono solo alcuni degli impieghi maggiormente diffusi tra questi baby lavoratori. A…...

Leggi di più

10 Comportamenti “strani” da adolescenti normali

 Un’età problematica e complessa, disturbata da grandi cambiamenti e spesso resa più difficile dall’atteggiamento educativo e relazionale degli adulti che non riescono a comprenderne le dinamiche. Ecco un decalogo di cose che possono apparire strane a un adulto ma che in realtà rassicurano del fatto che il nostro ragazzo è…...

Leggi di più

Neet Generation

 Non studiano, non lavorano, ma sono anche molto più infelici dei loro coetanei: è questa la condizione dei cosiddetti Neet (l’acronimo sta per Not Engaged in Education, Employment or Training), che nel 2013, secondo i dati Eurostat, hanno raggiunto quota 2,4 milioni, pari al 26 % dei giovani tra i…...

Leggi di più

COINVOLGERE I GIOVANI PER RISOLVERE I PROBLEMI DELL’ OCCUPAZIONE GIOVANILE.

 In occasione della Giornata internazionale della gioventù, il Direttore Generale dell’ILO, Guy Ryder, lancia un appello agli attori del mondo del lavoro per promuovere il coinvolgimento dei giovani. Dichiarazione | 12 agosto 2015 Oggi, riconosciamo e salutiamo l’impegno civico dei giovani che sempre si dimostrano una forza di cambiamento positivo…...

Leggi di più

Hikikomori: Adolescenti che rifiutano il mondo

 adolescenti che rifiutano il mondo e si chiudono in camera per non uscirne più per mesi, anni o addirittura per tutta la vita, adesso ci sono anche in Europa e in Italia. Dai primi casi italiani, sporadici e isolati, diagnosticati nel 2007, il fenomeno ha continuato a crescere e a…...

Leggi di più