Blog

Adolescenti sino a 24 anni: un fenomeno culturale ma anche biologico

In base ad alcune ricerche scientifiche oggigiorno l’adolescenza inizierebbe prima rispetto al passato e terminerebbe molto più tardi: alla base motivazioni non solo legate alla realtà sociale ma anche alla salute. I tempi cambiano: l’aspettativa di vita in questi ultimi 50 anni è aumentata sensibilmente e, con essa, si sono…...

Leggi di più

Allarme psichiatri: in Italia sono 300mila i giovani dipendenti da internet

L’impatto che lo sviluppo delle tecnologie, l’utilizzo della rete, degli smartphone e il loro uso eccessivo possono avere in periodi sensibili dello sviluppo cerebrale come il periodo adolescenziale non sono ancora pienamente valutabili. “L’adolescenza è un periodo centrale del percorso di sviluppo individuale” spiega in un comunicato Francesca Merzagora, presidente…...

Leggi di più

La correlazione tra l’uso degli smartphone e la felicità tra gli adolescenti

Uno studio dimostra che gli adolescenti che utilizzano maggiormente gli smartphone sono meno felici di quelli che praticano sport e frequentano gli amici. Uno studio californiano, condotto presso la San Diego State University, dal professore e psicologo Jean Twenge e dai suoi colleghi, ha indagato il collegamento tra il benessere…...

Leggi di più

Un giorno senza wi-fi, il 22 febbraio #sconnessiday

Prima giornata per sensibilizzare su dipendenza da internet in occasione del film Sconnessi Un giorno senza wi-fi, ci riusciamo? Almeno ci proviamo. Il 22 febbraio è lo #sconnessiday un esperimento sociale per sensibilizzare all’uso corretto delle nuove tecnologie. Secondo recenti studi scientifici la nomofobia, ossia la paura di rimanere sconnessi…...

Leggi di più

Gli effetti del bullismo subito durante lo sviluppo sulla salute mentale

Uno studio ha dimostrato che chi ha subito atti di bullismo durante lo sviluppo ha il doppio delle possibilità di sviluppare problemi di salute mentale. In un recentissimo studio condotto presso l’Università Canadese McGill (Montréal), dal gruppo di ricerca esperto di comportamenti suicidari guidato dalla dottoressa Marie-Claude Geoffroy, è emerso…...

Leggi di più