Studenti

Un giorno nella vita di un adolescente con la dislessia

Per gli adolescenti con dislessia svolgere l’attività didattica può essere una lotta perché vengono coinvolti tutti i vari aspetti della lettura e dell’ ortografia. La dislessia, come conseguenza, comporta anche alcuni problemi sociali, emotivi e comportamentali.

Condividiamo con voi questa breve guida visiva per mostrarvi come la dislessia può influenzare la vita quotidiana di questi studenti.

Qua troverete il collegamento alla galleria facebook.

Per gli adolescenti con dislessia svolgere l'attività didattica può essere una lotta perché vengono coinvolti tutti i…

Geplaatst door ANTARES Onlus op Dinsdag 8 januari 2019

Leggi di più

Ringraziamento per la giornata “Le difficoltà di apprendimento negli alunni in età scolare”

Desideriamo esprimere un sincero GRAZIE a ciascuno dei partecipanti al convegno del 4 aprile 2018 tenutosi presso la Scuola Media Statale G. Camozzi.

L’interesse manifestato dai genitori e l’impegno profuso dai docenti e dalla ns. Dott.sa Marina Gabrieli, hanno confermato ancora una volta il ruolo chiave della Scuola nella vita delle ragazze e dei ragazzi con difficoltà di apprendimento.

Proprio grazie alla viva partecipazione di genitori e insegnanti, coordinata dalla Dott.sa Marina Gabrieli con la testimonianza di vita di Lorenzo, dislessico e con Elena, educatrice, l’evento è stato molto articolato e ricco di numerosi interventi, fonte di preziose riflessioni per entrambe le parti (genitori ed insegnanti). La testimonianza diretta riportata da Lorenzo riguardo le difficoltà patite a scuola per la difficoltà nella lettura ha contribuito a dare ai presenti una visione anche sugli aspetti emotivi che vivono i ragazzi con DSA.

Ringraziamo infine anche Servizio Reti Sociali – Comune di Bergamo Bambini e genitori a Bergamo.

Siamo molto soddisfatti nel constatare che oggi, grazie alla dedizione, innanzitutto di esperti e collaborativi genitori, si voluto fare un deciso passo avanti per comprendere e affrontare le problematiche affrontate. Questi gesti hanno un enorme valore per i nostri ragazzi! Ovviamente molto ancora c’è da fare e non pretendiamo di aver risolto tutto. Ci auguriamo quindi che la collaborazione prosegua e sia sempre positiva, come già dimostrato negli anni precedenti!

Leggi di più

Oggi si scopre il lato oscuro dell’educazione sessuale a scuola.

L’educazione sessuale a scuola anziché diminuire aumenta il rischio gravidanze indesiderate tra le teenager.

Almeno così è andata in Inghilterra. Dove dal 2010 con la riduzione, per mancanza di fondi, delle ore dedicate a questa materia, è calato drasticamente il numero delle under-18 rimaste incinte. Tant’è che nel 2015 si sono registrati solo 20 mila casi contro gli oltre 42 mila del 1999 quando il progetto di sensibilizzazione sulle pratiche sessuali era al suo culmine. A rilevare e spiegare il perché di questa vera e propria eterogenesi dei fini è uno studio appena pubblicato sul Journal of Health Economics. Secondo il quale, in estrema sintesi, i ragazzi che seguono da giovanissimi corsi di educazione sessuale tendono, rispetto alla media, ad anticipare l’età del primo rapporto, ad averne con maggiore frequenza e a sentirsi fin troppi sicuri sotto le coperte rischiando l’irreparabile.

Leggi di più

Andateci piano perché anche se smart sono sempre droghe

Per i prof inglesi le università fanno poco e male contro l’abuso di smart drugs tra gli studenti. Sono sempre di più, infatti, i ragazzi che per rimanere concentrati sui libri e superare lo stress da esami assumono, senza prescrizione medica, potenti farmaci legali come Modafinil, Ritalin e Adderal. Che, invece, sono prodotti per curare patologie che loro non hanno. Per combattere il consumo eccessivo e smodato di questi medicinali, i docenti d’Oltremanica hanno avanzato ai vertici accademici britannici un ventaglio di proposte. Da quelle più radicali come il test del sangue a soluzioni come l’organizzazione di campagne di sensibilizzazione e momenti di dibattito come già sperimentato con successo nel Campus di Oxford.

Leggi di più